PORTRAITS ON STAGE 2021


Portraits on Stages trasparente copia

PORTRAITS ON STAGE 2021 - ARTE IN CAMMINO

CLICCA QUI PER CONOSCERE IL CALENDARIO COMPLETO

Festival Multidisciplinare tra arte pittorica e spettacolo dal vivo
19 giugno - 30 luglio 2021

14 spettacoli - 5 paesi coinvolti

Ingresso unico a spettacolo 3 € 
Acquisto in prevendita on line su ticketgate 4 €


Per accedere all'evento basterà recarsi all'entrata esibendo il biglietto online sul tuo cellulare

Per acquistare il biglietto in sede è necessaria la prenotazione. Scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamare il  3290433339. 

Potrai ritirare il tuo biglietto dai 60 min ai 15 min prima dello spettacolo nello stesso luogo in cui si svolgerà l'evento.

Quattordici spettacoli di teatro, musica, danza per l’edizione 2021 di Portraits on stage - Arte in Cammino che attraverserà la Valle dell’Aniene dal 19 giugno al 30 luglio 2021 nei Comuni di Licenza, Anticoli Corrado, Marano Equo, Gerano e Subiaco. Eventi artistici e performativi si alterneranno per dare vita a un racconto armonico che indaga il tema dell’Arte partendo da spunti differenti e secondo angolazioni diverse: personalità, avanguardie e movimenti artistici, le suggestioni di un quadro, il suono che si fa tratto, movimento, paesaggio, rappresentazioni che diventano opere plastiche in se stesse tra teatro e performing art. 

Tanti gli artisti/e e le compagnie ospiti di Portraits on stage 2021 - Arte in Cammino, provenienti da tutto il territorio nazionale: Guascone Teatro, Compagnia Stalker Teatro, OperaPrima, Settimo Cielo, Drogheria Rebelot/BIBOteatro, Anonima Teatri/TWAIN CPD, Collettivo ClochArt, Pollution, Ilinx Teatro, Mario Perrotta, L’Arca di Corrado e I nuovi Scalzi.
La scorsa edizione Portraits on stage - Nel cuore dell’arte si è svolta al Santuario di Ercole Vincitore a Tivoli nel settembre 2020, mentre quest’anno Portraits on stage – Arte in cammino penetra nella gola della Valle dell’Aniene, seguendo il percorso intrapreso dai pellegrini diretti al Sacro Speco (ma anche dai viaggiatori del Grand Tour e soprattutto dei pittori che ritraevano la campagna e le rovine romane) vivendo un’esperienza fatta di arte e spiritualità. Il festival, vincitore dell’Avviso Pubblico per la valorizzazione dei luoghi culturali a attraverso lo spettacolo dal vivo, attinge la sua forma innovativa proprio dall’esistenza di questo passato mettendolo in relazione con la contemporaneità e la sperimentazione. Lo scenario posto all’attenzione degli spettatori sarà quello di un patrimonio unico inserito in un contesto paesaggistico quasi incontaminato. Lungo la strada infatti incontreremo i resti della Villa di Orazio, il prezioso Civico Museo di Anticoli Corrado, il borgo medievale di Marano Equo con le sue fonti e quello di Gerano con la Chiesa di Sant’Anatolia, il pozzo e la corte medioevale e, infine, Subiaco città di San Benedetto.

Come tutti i viandanti anche l’Arte che si mette in cammino lungo il percorso di San Benedetto, deve rispettare alcune regole: avere un equipaggiamento bilanciato e leggero. Settimo Cielo propone una scelta di tredici spettacoli rappresentativi dei linguaggi del contemporaneo, adatti a ogni tipo di pubblico contrassegnati da un virtuosismo stilistico capace di porre in primo piano le suggestioni dell’ambiente in cui si immergono, dando vita ad eventi site specific. Ci saranno, all’interno della programmazione, spettacoli dedicati anche a bambini e famiglie, con il ciclo Il sentiero dei piccoli, in fascia pomeridiana, particolarmente indicato per le nuove generazioni.
Durante il festival, verranno presentate iniziative in collaborazione con i Musei, le pro loco, le associazioni del luogo e un’attività di visione critica rivolta agli spettatori “Taccuini di Viaggio” introdotta da un incontro con la giornalista Ornella Rosato, caporedattrice del giornale online Theatron 2.0. Il festival poggia sulle competenze acquisite da Settimo Cielo attraverso l’adesione a una rete nazionale, la Rete Portraits on Stage che collabora con musei, accademie, istituzioni pubbliche e private. 
Per il 2020/21 la Rete ha visto l’istituzione di una call diretta a giovani artisti (Bando Portraits on Stage) per creazioni che connettano arte figurativa e teatro. Settimo Cielo ha scelto alcuni progetti, tra i più meritevoli, da ospitare all’interno ospite della rassegna, intendendo così sostenere la giovane creatività e offrire al pubblico, accanto a presenze di consolidato talento, la visione di opere inedite. 
Il Festival è organizzato da Settimo Cielo, in collaborazione con il Teatro La Fenice di Arsoli. Con il contributo di Regione Lazio, con il sostegno dei comuni di Licenza, Anticoli Corrado, Marano Equo, Gerano e Subiaco. In Media Partnership con Le Nottole di Minerva – Rivista di critica teatrale universitaria.  Comunicazione e Media Marketing Theatron 2.0.

Per info e prenotazioni chiamare il 392 0433339 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Per acquistare il biglietto in prevendita online vai su www.ticketgate.it
Seguici anche su facebook
 
Loghi Portraits on stage